Fiori di glicine

Leggi di più

Il sogno e l’arte

Leggi di più

Cuore francese

Leggi di più

Charme eclettico

Leggi di più

ARTICOLI RECENTI

Fiori di glicine

Jopsephine e Alex avevano appena ristrutturato la loro abitazione quando, con l’imminente arrivo di due gemelli e la necessità di più spazio a disposizione,…

Il sogno e l’arte

Nel cuore di Livorno, a pochi passi dal mare, Ilaria e suo marito hanno realizzato la casa dei loro sogni lasciandosi guidare dall’amore per…

Cuore francese

C’è un cuore tutto francese all’interno di questa bella casa incastonata nella roccia dell’Appennino bolognese affacciata sulla vallata. Il progetto è stato curato da…

Charme eclettico

Dopo aver vissuto a Hong Kong, in Francia e nel Surrey, Olwen Evans ha scelto di trasferirsi in una dimora londinese del Settecento. Affrancati…

Grigio come la polvere

Manon van Tienhoven ama il brocantage da quando era una bambina e osservava i suoi genitori gestire un negozio di antiquariato. Oggi ha arricchito…

Come a casa

Sembra un’abitazione ma non lo è! Carla ha allestito il suo nuovissimo concept store proprio come se fosse una casa tutta da abitare, in…

Il fascino delle antiche volte

L’architetto pugliese Grazia Puzziferri illustra il concept e la filosofia della ristrutturazione e del restyling della sua dimora, all’interno di un palazzo del XVII…

Una vita per il bello

Uno château di famiglia, intimo ed accogliente, teatro di tanti ricordi felici, è stato trasformato in un’elegante maison d’hôtes, pronta a condividere con i…

Casa Chic n.140 è in edicola!


Casa Chic 140Un personalissimo mondo delle meraviglie

Per alcuni la casa non è soltanto il nido in cui ristorarsi ma anche l’espressione della propria creatività e il luogo in cui viene svolto il proprio lavoro. Questo è il caso di Ilaria che in Toscana, nella città di Livorno, ha trovato con suo marito una casa che cadeva a pezzi, obsoleta, decadente, ma che sprigionava un grande fascino, oltre ad avere lo spazio necessario per creare un atelier per le sue creazioni in argilla e i suoi dipinti. La sua sensibilità artistica le ha permesso di trasformare completamente la casa e durante la ristrutturazione, per giunta incinta di sua figlia, ha dipinto, decorato, costruito mobili! Il risultato è un personalissimo mondo delle meraviglie mai statico e immutabile ma sempre in trasformazione, come ci rivela Ilaria stessa: “La casa cambia quasi giornalmente, ogni tanto mio marito entra e si sofferma a guardare una zebra sul muro, un coniglio sul comodino, una capretta sul camino. Questi siamo noi, penso, e sorrido. La casa è come noi, cambia abito, cambia scarpe, si mette comoda per stare più libera...”. Forme di budino creano paralume e base di un’originale lampada, un vecchio cassetto appeso al muro si trasforma in mensola, come anche una pressa in legno che custodisce libri: tante idee che esprimono lo spirito artistico e poetico di Ilaria. Anche per Josephine la nuova casa è stata la chiave di volta della sua preparazione professionale, in quanto il restauro del suo cottage nel Devon che le ha richiesto tempo, cura e amore, è stato un’ottima palestra per la sua esperienza di interior designer che l’avrebbe portata più tardi a dedicarsi all’avvio di una fiorente attività in Country and Coastal Interiors. E pensare che proprio quando si sono trasferiti ha messo al mondo due figli gemelli, preparando così per loro questo piccolo meraviglioso angolo di paradiso.

Sfoglia la rivista on-line!

CONTATTACI

Un suggerimento? Una domanda? Contattaci!

facebook youtube instagram